Navigation

Un francobollo sonoro in omaggio ai 60 anni del vinile

L'inno svizzero registrato sul disco commercializzato dalla Posta svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2014 - 22:44

La Posta svizzera ha voluto rendere omaggio ai 60 anni del vinile attraverso un francobollo del tutto particolare. L'ex regia federale ha infatti lanciato un'edizione speciale di marche postali che non sono altro che un disco. All'acquirente non resta che scegliere se affrancare il suo invio con il francobollo sonoro da 5 franchi o se recuperare dalla cantina il vecchio giradischi (dopo essersi beninteso accertati che la puntina sia ancora integra e funzionante) per ascoltare l'inno svizzero, unico brano disponibile sul vinile "postale". Inutile dire che l'iniziativa della Posta viene apprezzata molto dai filatelisti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.