Navigation

Un autunno generoso di castagne

Si prospetta un'ottima annata per la raccolta di castagne in Ticino. © Keystone / Urs Flueeler

I castagni quest'anno stanno bene e i frutti sono abbondanti. Ai centri di raccolta in Ticino di Biasca, Cadenazzo, Vezia e Stabio si respira un’aria soddisfatta.

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2021 - 16:02
tvvsvizzera.it/fra

In media ne sono state raccolte dalle 20 alle 40 tonnellate, e c'è chi spera di replicare o addirittura superare il record del 2019 con 60 tonnellate. Quest’anno nel Sopraceneri la maturazione è un po’ in ritardo rispetto agli scorsi anni, forse a causa delle temperature. Ma gli alberi godono di buona salute.

'Castagnamo' è un progetto per la raccolta che vuole valorizzare le castagne, le selve castanili, il territorio e una lunga tradizione. E così c'è chi raccoglie per passione, ma anche per avere un piccolo guadagno: quelle piccole e medie, infatti, vengono pagate 1,50 franchi al chilo, mentre quelle grandi 3 franchi. C'è tempo fino al 3 novembre per consegnarle.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.