Navigation

Troppa acqua per il grano

In gran parte compromessa la produzione svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 luglio 2014 - 20:25

Le cattive condizioni meteorologiche stanno dando non poco filo da torcere agli agricoltori svizzeri e in particolare a quelli della Svizzera tedesca. La coltivazione più toccata dall'abbondanza di acqua è quella del grano. Già si sa che quest'anno il raccolto di frumento sarà misero. Altri cereali, frutta e verdura per ora almeno non sembrano invece compromessi.

"Un po' d'acqua in estate fa sempre bene alle culture, ma adesso le piogge torrenziali, alluvioni e frane rischiano di distruggere molti terreni fertili, non solo nell'Emmental" sottolinea Markus Ritter presidente dell'Unione svizzera dei contadini confidando che le precipitazioni cessino quanto prima per non pregiudicare la produzione di patate e mais. Finora hanno tenuto, ma entro breve l'umidità potrebbe provocare micosi e altre malattie.

Red. MM

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.