La televisione svizzera per l’Italia

Treno merci deraglia nella galleria di base del San Gottardo

treno merci entra in una galleria
Nella galleria di base del San Gottardo possono circolare fino a circa 260 treni merci al giorno. © Keystone / Alexandra Wey

Il tunnel ferroviario del San Gottardo ha dovuto essere chiuso giovedì in seguito al deragliamento di un treno merci. Non si lamentano feriti. Il traffico è stato deviato sulla vecchia linea di montagna.

L’incidente, che non ha causato feriti,  è avvenuto nel primo pomeriggio. Il vagone di un treno merci (che trasportava anche del materiale pericoloso, che però non è fuoriuscito) è deragliato nei pressi della stazione multifunzionale di Faido. Il macchinista del convoglio ha potuto essere tratto in salvo. 

Le cause dell’incidente non sono ancora note. Gli esperti che hanno esaminato il luogo dell’incidente hanno rilevato importanti danni all’infrastruttura.

Contenuto esterno

In seguito all’accaduto le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno comunicato che ci sarebbero stati “ritardi, soppressioni e deviazioni” fino a fine giornata. I treni sono stati deviati sulla vecchia tratta di montagna.  Attualmente non si può prevedere quando la galleria verrà riaperta, hanno fatto sapere le FFS, poiché ciò dipenderà dall’entità dei danni subiti dall’infrastruttura ferroviaria.

La stazione multifunzione di Faido è una delle due fermate di emergenza nella galleria di 57 chilometri. Qui i treni possono anche cambiare canna.

Contenuto esterno


In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR