La televisione svizzera per l’Italia

Tre aziende svizzere tra le prime 100 al mondo

logo neslte
Con il suo 36esimo posto, Nestlé rimane l'azienda svizzera di maggior valore, davanti a Roche e Novartis. Keystone / Laurent Gillieron

Tre imprese svizzere figurano fra le 100 di maggior valore al mondo, in base allo loro capitalizzazione borsistica: si tratta di Nestlé, Roche e Novartis.

Nella classifica pubblicata martedì dalla società di consulenza EY, che si basa sui corsi del 28 giugno, due dei tre colossi elvetici perdono però diverse posizioni rispetto all’anno scorso: Nestlé scende dal 24esimo al 36esimo rango, Roche dal 43esimo al 51esimo, mentre Novartis mantiene il 53esimo posto.

A dominare la graduatoria sono i grandi gruppi tecnologici, grazie anche al boom dell’intelligenza artificiale (IA): numero uno è Microsoft, davanti ad Apple e a Nvidia. In generale il settore della tecnologia contribuisce con 26 imprese alla classifica, che vede primeggiare peraltro le realtà statunitensi: sono 60, a fronte delle 19 europee (la più importante è la danese Novo Nordisk, 12esima) e delle 18 asiatiche.

“La maggior parte delle aziende di maggior valore in Europa e in Svizzera non opera nel ramo tecnologico e quindi non ha beneficiato nella stessa misura dell’euforia innescata dal mega tema dell’IA”, commenta Stefan Rösch-Rütsche, dirigente di EY in Svizzera, citato in un comunicato. Ciò ha ulteriormente ampliato il divario con gli Stati Uniti.

Cala l’importanza europea

In generale l’importanza dell’Europa sui mercati azionari mondiali è diminuita drasticamente: prima della crisi finanziaria globale del 2007 il Vecchio continente presentava ancora 46 delle 100 società più costose. Complessivamente nel 2024 le 100 aziende considerate avevano un valore di 42,3 miliardi di dollari (38,1 miliardi di franchi), una cifra finora mai raggiunta, sottolineano gli analisti di EY.

Se si estende la classifica alle 500 principali società, si trovano altre 12 imprese rossocrociate, per un totale di 15 ditte. Fra queste possono essere citate ABB (150esima), UBS (169esima), Richemont (174esima), Zurich (219esima), Holcim (365esima) e Givaudan (430esima).

Attualità

presa elettrica

Altri sviluppi

Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso

Questo contenuto è stato pubblicato al Il 23% degli articoli elettrici controllati nel 2023 dall'Ispettorato federale degli impianti a corrente forte ESTI presentava difetti di maggiore o minore entità.

Di più Prodotti elettrici: quasi un quarto è difettoso
L'auto è da rottamare.

Altri sviluppi

Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia

Questo contenuto è stato pubblicato al Domenica mattina nel territorio di Urnäsch (canton Argovia), un bimbo di 3 anni è rimasto intrappolato nell'automobile dei genitori finita in una scarpata per una sessantina di metri. A parte qualche taglio, il bambino è rimasto praticamente illeso.

Di più Intrappolato nell’auto, un bimbo si salva per miracolo nel canton Argovia
quadri

Altri sviluppi

Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle

Questo contenuto è stato pubblicato al La sindaca di Zurigo Corine Mauch critica con il senno di poi la mancanza di una visione critica sulle opere della collezione Bührle. "Avremmo dovuto reagire prima", afferma la politica del PS in un'intervista a CH Media.

Di più Sindaca di Zurigo: “Avremmo dovuto reagire prima” sulla collezione Bührle
Shannen Doherty

Altri sviluppi

Addio Brenda!

Questo contenuto è stato pubblicato al Shannen Doherty, star di Beverly Hills 90210, è morta all'età di 53 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo annuncia il magazine People.

Di più Addio Brenda!

Altri sviluppi

Swatch, cifre in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato al Primo semestre dell'anno molto difficile per Swatch. Dopo la buona performance del 2023, la domanda di orologi si è indebolita, soprattutto in Cina, e il crollo si è fatto sentire anche nel settore della produzione.

Di più Swatch, cifre in calo nel primo semestre
L'ex presidente è stato colpito di striscio a un orecchio.

Altri sviluppi

Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al In seguito all'attentato a Donald Trump avvenuto nel corso di un comizio e nel quale l'ex presidente statunitense è stato leggermente ferito a un orecchio, la politica elvetica ha reagito. La presidente Viola Amherd si è detta "scioccata".

Di più Attentato a Trump, le reazioni della politica svizzera
trump dopo la sparatoria

Altri sviluppi

Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Questo contenuto è stato pubblicato al Pugno alzato, rivolo di sangue sul volto, la bandiera degli Stati Uniti dietro di lui e il cielo azzurro della Pennsylvania sullo sfondo. E' già diventata iconica la fotografia condivisa su 'X' dal figlio dell'ex presidente americano, Donald Trump Jr.

Di più Pugno alzato, sangue sul volto: la foto di Donald Trump diventa iconica

Altri sviluppi

Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

Questo contenuto è stato pubblicato al Il Ministro dell'ambiente Albert Rösti è contrario al trasferimento delle persone che vivono nelle valli alpine a causa del maltempo. "Ciò equivarrebbe a privarli del loro ambiente abituale senza sapere quando e dove si verificherà la prossima catastrofe", afferma.

Di più Albert Rösti si oppone all’evacuazione delle persone che vivono nelle valli

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR