Navigation

Trapianto organi, al via campagna di sensibilizzazione

Quasi 1500 persone oggi in Svizzera stanno aspettando un trapianto d'organo

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2016 - 20:43

Ci sono sempre più persone che hanno bisogno di un trapianto di organi. Nello stesso tempo però ci sono sempre meno donatori. Per questo è partita una nuova campagna di sensibilizzazione, indirizzata soprattutto ai parenti dei possibili donatori perché spesso sono proprio loro a opporsi a una donazione.
Alcuni dati

  • 1496 persone in lista d'attesa per ricevere un organo in donazione in Svizzera.
  • Nei primi 6 mesi di quest'anno, sono stati 160 i trapianti. Mentre in tutto il 2015 invece, sono stati 471.
  • Per quanto riguarda gli organi, "i più richiesti" sono reni, poi fegato, cuore, pancreas e polmoni.
  • In Svizzera le persone che hanno donato un organo quest'anno sono 11,7 per milione di abitanti. Un numero basso se confrontato ad altri paesi europei come Spagna, Portogallo, Francia, Italia e Gran Bretagna.

La tessera di donatore può essere richiesta su questi due siti: www.swisstransplant.orgLink esterno e www.vivere-condividere.chLink esterno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.