Navigation

Traghetto in fiamme: svizzeri a bordo

tvsvizzera

Due bimbi elvetici tratti in salvo; continuano le operazioni di soccorso al largo dell'isola di Corfù

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 dicembre 2014 - 19:22

Un traghetto italiano, partito dalla Grecia e diretto ad Ancona, ha preso fuoco durante la navigazione dalla Grecia ad Ancona. A bordo oltre 500 persone. Le fiamme sarebbero divampate nei garage dell'imbarcazione. Le operazioni di soccorso rese difficili dal mare mosso, ma si contano un morto e due feriti, per ora.

Fra i passeggeri, stando a quanto comunicato dal Dipartimenti federali degli affari esteri, ci sono anche dieci cittadini svizzeri. Due bambini elvetici sono stati tratti in salvo nelle scorse ore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.