Tecnologia Lugano, entrano in vigore le multe "digitali"

Multa

La multa potrà essere saldata dopo una rapida scansione del codice QR.

RSI-SWI

Da lunedì gli agenti della città di Lugano hanno fatto un ulteriore passo nel mondo digitale, infliggendo multe non più con il classico blocchetto in mano, ma con lo smartphone.

L'automobilista indisciplinato a Lugano potrebbe dunque trovarsi sul parabrezza, come sgradita sorpresa, non più un foglietto con i dati del veicolo, ma un codice QR. Scansionandolo, accederà al portale delle multeLink esterno, in cui potrà verificare i dettagli della contravvenzione e versare l'importo dovuto.  

Sono già un centinaio le multe emesse in questo modo, soprattutto per infrazioni di parcheggio, ha comunicato la polizia cittadina alla Radiotelevisione svizzera. Simili sistemi sono già in vigore a San Gallo, Zurigo, Lucerna e Basilea.

I dettagli nel servizio della trasmissione Il Quotidiano.


tvsvizzera.it/Zz con RSI (Quotidiano del 23.03.2021)

Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.


Parole chiave