Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Tagli alla TV pubblica svizzera

Probabili riduzioni di personale, non esclusi licenziamenti

Dal 2016 il budget annuale della SRG-SSR, la rediotelevisione pubblica svizzera, diminuirà di 40 milioni di franchi. Un piano di risparmi che è dovuto a due fattori, chi paga il canone non si assumerà più il costo dell'IVA, che sarà a carico dell'azienda e inoltre più soldi, provenienti dalla tassa radio-tv, andranno alle emittenti private. Il risparmio si attuerà con tagli ai programmi e ai posti di lavoro e anche la RSI, la filiale di lingua italiana, farà la sua parte, il risparmio previsto è di 5 milioni e mezzo di franchi.

Gli aspetti regionali, che toccano la radiotelevisione svizzera di lingua italiana

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×