Navigation

Svizzera misteriosa: La maga alpina

tvsvizzera

Viaggio alla scoperta di leggende, tradizioni, luoghi di culti pagani e credenze popolari ancora vive in molte regioni del nostro Paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2014 - 15:21

Una canzone retoromancia, che risale alla notte dei tempi, racconta della Santa Margriata, un'incantevole donna misteriosa più dea pagana che santa, simbolo del vivere in armonia con la natura. Un pastorello ne tradisce il segreto e la maga alpina scompare per sempre sul Kunkelspass (GR). La canzone della Santa Margriata continua a vivere nella toccante interpretazione di Corin Curschellas.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.