Navigation

Svizzera, richieste d'asilo in aumento

Nella prima metà del 2015, superati le diecimila richieste

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2015 - 20:02

Dopo un mese di giugno critico, con 1800 arrivi solo in Ticino, ora la situazione sembra rientrare nella normalità. Sono 12mila le domande in Svizzera da gennaio a giugno, con un aumento del 16% rispetto alla prima metà del 2014.

In tutto il 2015, a livello nazionale sono previste 29mila domande d'asilo.

Quello dei passatori non è però il modo più frequente per entrare in Ticino o proseguire verso nord. Più dell'80% dei migranti, infatti, sceglie il treno e il 10% l'autobus. Entrambi con ultima fermata a Chiasso, dove circa 9 su 10 fanno richiesta d'asilo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.