Navigation

Svizzera, proposto un nuovo permesso per stranieri

Un terzo degli stranieri con permesso F vive in Svizzera da più di sette anni. La maggior parte proviene da Eritrea, Siria, Afganistan e Somalia

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2016 - 12:45

Il Consiglio federale, in un rapporto presentato alla stampa, propone di creare un nuovo statuto per gli stranieri con permesso F. Per coloro, cioè, che pur non avendo diritto all'asilo, sono ammessi provvisoriamente in Svizzera a tempo, praticamente, indeterminato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.