Navigation

Svizzera, previsioni di crescita al rialzo: +0,9% nel 2015

Il Politecnico di Zurigo corregge lo 0,4% pronosticato in giugno: l'economia del Paese si è dimostrata più resistente di quanto si pensasse

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2015 - 13:52

Gli economisti del Centro di ricerche congiunturali del Politecnico federale di Zurigo (KOF) rivedono al rialzo le loro previsioni per l'anno in corso: l'economia svizzera dovrebbe crescere dello 0,9%, mezzo punto in più rispetto allo 0,4% pronosticato in giugno.

Secondo gli esperti del KOF, una volta ancora l'economia svizzera si è dimostrata più resistente di quanto si pensasse di fronte allo shock monetario causato dall'abbandono del tasso di cambio fisso con l'euro.

La previsione del Politecnico zurighese è ora uguale a quella formulata dal Segretariato di stato dell'economia e leggermente inferiore alle stime della banca nazionale.

Per l'anno prossimo il KOF prevede una crescita dell'1,4 per cento, in rialzo di un decimo di punto rispetto a quanto stimato in giugno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.