Navigation

Svizzera, prevenzione contro l'aviaria

Non ci sono al momento pericoli per l'essere umano, ma le autorità federali competenti vogliono impedire ogni contatto tra volatili da cortile e uccelli selvatici migratori

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2016 - 20:38

Da mercoledì e in tutta la Svizzera entreranno in vigore misure di prevenzione contro il diffondersi dell'influenza aviaria. Una decisione presa in seguito ai ritrovamenti nei giorni scorsi di un'ottantina di uccelli acquatici morti sulle rive del Lemano, del lago di Costanza e di Neuchâtel.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.