Navigation

Suicidi, le ferrovie svizzere lanciano una campagna di prevenzione

Ogni anno, in media, 112 persone si gettano sotto un treno. Per questo è nata "parlare può salvare", un'iniziativa del Canton Zurigo in collaborazione con le ferrovie federali svizzere

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 settembre 2016 - 12:53

Ogni anno in media 112 persone si suicidano gettandosi sotto un treno. Il tema tocca ovviamente molto da vicino le Ferrovie federali svizzere, impegnate da anni in azioni di sensibilizzazione.

Il canton Zurigo, in collaborazione proprio con le FFS, ha lanciato la campagna nazionale di prevenzione "Parlare può salvare", che invita le persone in difficoltà a rompere i tabù e chiedere aiuto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.