Navigation

Laurearsi durante la pandemia

Diversi aspetti degli studi universitari hanno subito drastici cambiamenti a causa della pandemia. Tra questi le discussioni delle tesi di master e dottorato. Vediamo l'esempio dell'Università della Svizzera italiana (Usi) nel servizio della RSI.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2020 - 20:36
tvsvizzera.it/Zz con RSI (Quotidiano del 28.04.2020)
Una fine di studi insolita quella del periodo di pandemia. Keystone / Gaetan Bally


Anche in questo periodo di pandemia lontano dalle aule ci si può laureare, ma un momento importante della vita degli studenti si è trasferito dall'università al salotto di casa. Le discussioni delle tesi di master e dottorato che si svolgono durante il confinamento si svolgono infatti attraverso il web.

"Per noi è importante che l'Università non si fermi", dice il prorettore dell'Usi per l formazione e la vita universitaria Lorenzo Cantoni. "Certo manca la dimensione personale, stringere la mano dei genitori, ad esempio. La tesi di laurea è un'impresa collettiva", aggiunge.

Vediamo, nel servizio della trasmissione il quotidiano, il caso di una studentessa che in questo modo atipico ha discusso la sua tesi.

Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.