Navigation

Strade nazionali, la benzina aumenterà di 4 centesimi

In parlamento corretta l'impostazione del Consiglio federale. Trasferimento di competenze dai cantoni alla Confederazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 giugno 2016 - 21:49

Per finanziare la manutenzione e l'ampliamento della rete stradale in Svizzera il prezzo della benzina aumenterà di 4 centesimi al litro. Lo ha deciso il Consiglio Nazionale che ha corretto, analogamente a quanto già fatto dalla Camera alta, la proposta governativa favorevole a un incremento di 6 centesimi.

Alle infrastrutture viarie sarà inoltre destinata una quota maggiore (il 60 per cento) della tassa sugli oli minerali, ma su questo aspetto si è manifestata la contrarietà del fronte rosso-verde. Il parlamento ha infine avallato il trasferimento di oltre 400 chilometri di strade dai Cantoni alla Confederazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.