Stop alla pirateria

La lista dei prodotti che vengono contraffatti nel mondo è sempre più lunga, e genera un mercato miliardario che tocca anche la Svizzera.

Vestiti, orologi, medicinali. L'associazione Stop Piracy con la sua nuova campagna vuole motivare i consumatori a riflettere sul fenomeno miliardario delle contraffazioni.

Dalla "A" di autoradio alla "Z" di zainetto. La lista dei prodotti che vengono contraffatti nel mondo è sempre più lunga, e genera un mercato miliardario che tocca anche la Svizzera.

L'associazione di pubblica utilità "Stop alla pirateria" ha lanciato una nuova campagna di sensibilizzazione per ribadire che l'acquisto di prodotti falsificati alimenta la criminalità organizzata. Un messaggio trasmesso con un'azione dimostrativa di forte impatto. Guarda il servizio.

Parole chiave