Navigation

Zurigo, quanti eventi in piazza sono troppi?

Meglio una piazza occupata da mercatini e festival, oppure una piazza "vuota", a disposizione dei cittadini per rilassarsi? Il dibattito è stato lanciato a Zurigo dove la popolazione sarà presto chiamata alle urne per esprimersi sull'utilizzo della famosa Sechseläutenplatz.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 maggio 2018 - 16:16
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 25.05.2018)
Contenuto esterno


"Vogliamo che la gente sia libera di decidere cosa fare in pazza: stare seduti, camminare, giocare, cantare. Ci vuole spazio libero e vuoto affinché la vita cittadina possa svilupparsi". È quanto ritiene lo zurighese Samuel Hug, fra i promotori dell'iniziativa che ha lo scopo di "liberare" la Sechseläutenplatz, davanti al teatro dell'opera della città. 

Attualmente c'è la possibilità di utilizzare la piazza per degli eventi durante 185 giorni ogni anno. Troppi, secondo gli iniziativisti che propongono di abbassare questo limite a 65 giorni. 

Come preferite la vostra piazza? foto Keystone


Il dibattito si preannuncia acceso. Nel 2017 il "salotto" di Zurigo è stato occupato per 149 giorni da diverse manifestazioni come il festival del cinema, la street parade o il mercatino di Natale. 

Sono eventi che, secondo i contrari all'iniziativa, rappresentano un arricchimento culturale ed economico che fa bene alla città. Il limite attuale, secondo Rudolf Andres, presidente dell'associazione di quartiere, rappresenta già un giusto equilibrio.

A decidere, in ogni caso, sarà la popolazione, che si esprimerà sull'iniziativa il prossimo 10 giugno. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.