Si inizia prima di Natale Vaccinazione, i Cantoni accelerano i tempi

Una fialetta del vaccino della Pfizer-BioNTech

Il vaccino della Pfizer-BioNTech recentemente approvato dalla autorità elvetiche.

Ap

Dopo la sorpresa iniziale in seguito alla rapida approvazione da parte di Swissmedic del primo vaccino contro il coronavirus, i cantoni stanno rivedendo i loro piani e accelerano a loro volta i tempi.

Lucerna inizierà la campagna di vaccinazione il 23 dicembre. Stando a Martin Pfister, presidente della conferenza dei direttori cantonali della sanità e della socialità dei cantoni della Svizzera centrale anche altri sarebbero pronti e vorrebbero iniziare il prima possibile. Tuttavia sono necessari vari documenti: ad esempio il foglietto illustrativo, oppure - per gli interventi nelle case di cura - l'attestato di consenso dei tutori.

Situazione dei contagi

Nelle ultime 24 ore in Ticino sono stati registrati 122 nuovi casi, 11 le nuove ospedalizzazioni per un totale di 349 pazienti ricoverati. 9 i decessi.

In Svizzera i dati non vengono aggiornati da venerdì per cui nelle ultime 72 ore ci sono stati 10'002 nuovi contagi per un tasso di positività del 10.7%. 391 le nuove ospedalizzazioni e 201 i nuovi decessi.

Fine della finestrella

Friburgo, per bocca della presidente del governo Anne-Claude Demierre, ha fatto sapere che si muoverà "la settimana prossima". Precisamente il 28 dicembre, hanno precisato i servizi cantonali. Lo stesso giorno partiranno anche le prime iniezioni in Vallese, ha indicato la consigliera di stato Esther Waeber-Kalbermatten.

Seguirà poi il Ticino, che agirà dal 4 gennaio. Anche nel canton Soletta i preparativi si concentrano per la settimana che comincia quel giorno, ha detto un portavoce dell'esecutivo.

Pure Neuchâtel si era posto come obiettivo il quarto giorno del 2021, ma potrebbe anticipare i tempi. Il medico cantonale Claude-François Robert sottolinea comunque che la priorità è data alla sicurezza. "Non stiamo organizzando un picnic".

Berna e Vaud dovrebbero iniziare la loro campagna l'11 gennaio. Nel cantone dell'orso non è previsto di accelerare i tempi, ha affermato un addetto stampa del dipartimento della sanità. Vaud, invece, valuterà domani se anticipare le mosse. Il giorno seguente toccherà a Ginevra indicare il calendario.

Il servizio di comunicazione dei Grigioni ha indicato che il Cantone si prepara in vista dell'avvio delle vaccinazioni a metà gennaio.

Zurigo e Argovia hanno annunciato proprio lunedì che inizieranno le vaccinazioni il 4 e rispettivamente il 5 gennaio, come ci racconta il servizio del telegiornale:


tvsvizzera.it/fra con RSI


Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.


Parole chiave