Navigation

Si cercano infermiere...

Per evitare di assumere e dipendere dal personale estero, le autorità elvetiche vogliono rendere più interessante le professioni socio-sanitarie

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2016 - 20:27

Negli ospedali ma anche in altre strutture sanitarie in Svizzera c'è da anni una carenza cronica di personale specializzato. Degli sforzi per migliorare la situazione sono già stati fatti: e uno studio commissionato dalla Conferenza dei direttori cantonali della sanità dice che il numero di diplomi non universitari consegnati è aumentato del 30%.

Ma non basta ancora: serve ancora più personale di cura, e nel tempo ne servirà sempre di più. Per evitare di assumere sempre più personale dall'estero (che si continuerà comunque a fare. Oggi sono circa il 50% del personale socio-sanitario), secondo i cantoni, bisogna rendere questa professione più interessante.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.