Navigation

Sfrattato dal paradiso

Il catasto dei pericoli stilato dalla Confederazione provoca veri e propri drammi ai piccoli proprietari di case in zone a rischio

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2014 - 21:13

Una villetta vista lago nel cuore della Svizzera. Si direbbe iuno dei posti più sicuri del mondo. Invece l'anziano proprietario dovrà abbandonarla: è "in zona rossa". Il che significa che secondo il catasto dei pericoli stilato dalla Confederazione è a rischio.

Smottamenti e alluvioni creano infatti sempre più danni e costi per le assicurazioni e lo Stato. Per questo è stata stesa una mappa delle aree a rischio, dove non si potrà più abitare. Il che implica delle vere e proprie piccole tragedie personali e famigliari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.