Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

servizio militare Donne in grigioverde in Svizzera

(1)

Quattro ragazze, un obiettivo: indossare la divisa

Aumentano le donne che prestano il servizio militare volontario nella Confederazione. La storia di quattro ragazze reclutate alla caserma del Monte Ceneri.

Sono da poco passate le 7 del mattino e le future reclute arrivano alla spicciolata al Monte Ceneri. Sono una quarantina e fra di loro ci sono anche quattro ragazze: Giorgia, Camilla, Lorena e Camila. Hanno intorno ai 20 anni e, come altre loro coetanee in Svizzera, condividono la ferma volontà di indossare la divisa grigioverde.

Le donne nell’esercito sono ancora molto poche se paragonate agli uomini, i quali devono ottemperare all’obbligo di leva, ma il numero di ragazze che prestano servizio volontario aumenta di anno in anno e la Confederazione punta a incrementarlo ulteriormente.

Ma senza sconti: i criteri per essere dichiarati abili al servizio sono gli stessi per uomini e donne, così come è la stessa l’asticella da raggiungere per superare i vari test.

E allora, fra visite mediche, prove psicologiche e test fisici, colloqui per l’incorporazione e speranze per il futuro, abbiamo seguito, telecamera alla mano, il reclutamento di queste quattro giovani donne.



Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box