Navigation

Fabiola Gianotti confermata alla testa del Cern di Ginevra

La fisica romana Fabiola Gianotti Keystone

La fisica Fabiola Gianotti è stata confermata alla direzione generale del Cern di Ginevra per altri 5 anni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2019 - 19:51
tvsvizzera/ats/spal con RSI (TG del 6.11.2019)

Si tratta della prima volta che il prestigioso centro di ricerca europeo rinnova il mandato alla stessa persona. "È un grande onore e privilegio, ma anche una responsabilità, provo una grande emozione", ha commentato la 59enne romana, distintasi per i suoi studi sul bosone di Higgs e alla testa del Cern dal gennaio 2016. Il servizio del TG.

Contenuto esterno


Soddisfazione è stata espressa anche tra gli oltre 1'800 italiani, su un totale di 12'000 fisici attivi nell'acceleratore di particelle (Lhc) in riva al Lemano, che tra non molto tempo avrà un suo successore più potente in corso di realizzazione che fornirà agli scienziati dieci volte più dati.

L'obiettivo su cui si sta adoperando il centro ginevrino, ha sottolineato la direttrice del Cern, "è cercare di rispondere a questioni ancora aperte sulla materia e l'universo".  

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.