Navigation

Scarseggia la neve nei Grigioni, operatori turistici preoccupati

Con le vacanze invernali alle porte si ricorre all'innevamento artificiale

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2014 - 21:42

Le feste di fine anno si stanno avvicinando ma nelle rinomate stazioni invernali grigionesi si guarda con una certa apprensione al cielo. La neve scarseggia e si è dovuto ricorrere in modo massiccio all'innevamento artificiale. A Davos, dove nel fine settimana sono in calendario competizioni mondiali di sci di fondo, il manto bianco creato con la neve trasportata con i camion dal passo della Flüela mentre a Laax e a Savognin gli operatori turistici non nascondono la preoccupazione per la stagione alle porte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.