Sanità e società USA, tampone drive-in e armi per la quarantena

Anche gli Stati Uniti, in coda al resto del mondo, stanno affrontando l'emergenza coronavirus. E lo fanno a modo loro.  Il servizio della Radiotelevisione svizzera da Washington. 

persona con mascherina e persona in automobile

Drive-in test a Pittsburgh.

Pittsburgh Post-gazette

Qualche tempo fa Trevor Noah, conduttore del telegiornale satirico statunitense The Daily Show, commentava un video che mostrava come in Corea del Sud i tamponi per il coronavirus venivano effettuati alle persone direttamente nel loro veicolo e, scherzosamente, consigliava al governo USA di adottare la stessa misura: "Non saremo i migliori in molte cose, ma di sicuro nei Drive-in siamo campioni!"

Non è più solo un'ipotesi scherzosa. Negli Stati Uniti, anche se più tardi rispetto ad altri paesi, stanno prendendo misure per evitare che la situazioni diventi drammatica. Il tampone Drive-In ora è stato introdotto anche negli Stati Uniti.

Nel prossimo servizio della Radiotelevisione svizzera, vediamo come il Paese e i cittadini americani stanno affrontando l'emergenza coronavirus. Tra scuole chiuse e code per fare scorte (anche di armi) per la quarantena. 



Desiderate ricevere ogni settimana una selezione di nostri articoli? Abbonatevi alla newsletter gratuita.


Parole chiave