Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Salute Quando il crowdfunding sostituisce l'assicurazione malattia

Bettina Rimensberger, una dottoranda in germanistica zurighese affetta da atrofia muscolare spinale (Sma), è riuscita, grazie al crowdfundig, a raccogliere 600'000 franchi per far fronte alle (prime) spese della cura di cui ha bisogno. La sua assicurazione malattia, infatti, non la rimborsa. 

(2)

Servizio TG

Bettina Rimensberger è affetta da atrofia muscolare spinale (Sma), una malattia altamente invalidante, incurabile fino a qualche anno fa. L'unico farmaco sul mercato attualmente che può contrastare l'avanzare dell'Sma, lo Spinraza, ha però un costo proibitivo: 550'000 franchi il primo anno e poi 270'000 per i seguenti, per tutta la vita.  

La sua assicurazione malattia ha rifiutato il rimborso. Questa cura verrebbe pagata dall'Assicurazione invalidità, ma solo nel caso il paziente abbia meno di 20 anni.  

La 31enne e i suoi amici non si sono però dati per vinti e hanno lanciato una campagna di crowdfunding che ha avuto un successo senza precedenti. In sole 3 settimane sono stati raccolti 600'000 franchi da 4'000 donatori. La somma permetterà dunque alla ragazza di cominciare il suo trattamento. Rimane però il dubbio su come verrà finanziato in futuro.

"Era l'unica opzione che avevamo", ha dichiarato alla Radiotelevisione svizzera Ivana Leiseder, coordinatrice della campagna. L'obiettivo finanziario di 600'000 franchi è stato raggiunto, ma la speranza è che l'Ufficio della sanità pubblica decida che lo Spinraza debba essere rimborsato, così come già succede in Italia e Germania.

Il caso di Bettina è stato trattato in dettaglio nel settimanale di approfondimento Falò, lo scorso ottobre.

(1)

Falò

tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 28.01.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box