Navigation

Ipnosi terapeutica per bambini, ottimi risultati a Ginevra

L'ipnosi terapeutica è praticata da tempo, ma da un anno l'Ospedale universitario di Ginevra (Hug) la propone sistematicamente come metodo di trattamento per i bambini, con ottimi risultati.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 luglio 2019 - 21:04
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 15.07.2019)
Contenuto esterno


È una pratica sempre più diffusa, è richiesta dalle famiglie dei giovani pazienti e sempre più utilizzata dai medici. Si tratta dell'ipnosi terapeutica.

In un anno a Ginevra sono state formate una sessantina di persone tra medici, fisioterapisti e infermieri nell'ambito di un progetto lanciato dall'Hug in collaborazione con la fondazione Children ActionLink esterno

Superare il dolore

L'ipnosi può aiutare a calmare ansia e dolori. Pratiche invasive come la puntura lombare, avevano insuccesso nel 30% dei casi. Con l'ipnosi, la maggior parte ha ora successo, senza dolore né lacrime. 

Ad alcuni bambini il personale medico insegna inoltre l'auto-ipnosi, per poter gestire autonomamente la malattia. È per esempio il caso della piccola Anya che ormai riesce da sola a far sparire il mal di pancia che la tormentava da sei anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.