Navigation

Salari da adeguare

travail suisse, la federazione sindacale svizzera, chiede un incremento degli stipendi compreso tra lo 0,5 e l'1,5 percento. Un richiesta inferiore agli anni passati

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2015 - 20:18

I salari vanno aumentati e questo benché il franco forte continui a pesare sull'economia. Lo rivendica la Federazione sindacale svizzera "travail suisse" che chiede un incremento degli stipendi compreso tra lo 0,5 e l'1,5 percento. Una richiesta più modesta rispetto agli anni passati, che considera le conseguenze negative del franco forte soprattutto in alcuni settori.

Dove però la situazione è particolarmente critica, come l'industria d'esportazione e il turismo, il sindacato è disposto a rinunciare all'aumento a patto che i posti di lavoro vengano salvaguardati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.