Navigation

Roger Federer compie 40 anni

Roger Federer saluta Wimbledon 2021 dopo la sconfitta ai quarti di finale. Copyright 2021 The Associated Press. All Rights Reserved

Tanti auguri Roger Federer! Compie oggi 40 anni il basilese, primo tra i giganti a raggiungere quota 20 Slam e che alla Svizzera ha regalato una Coppa Davis, un oro e un argento olimpico.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 agosto 2021 - 11:38
tvsvizzera.it/fra

Diventato negli anni un'icona dello sport mondiale e, come tale, celebrato ai quattro angoli del pianeta, il renano può vantare una carriera stellare con 103 titoli vinti e innumerevoli record raggiunti. Unica incognita all'alba delle 40 primavere è il futuro agonistico, visti i guai fisici al ginocchio che gli hanno impedito, tra gli altri, di partecipare ai Giochi di Tokyo.

Una carriera, quella del King, iniziata nel lontano 1998 a livello ATP, ma che già nel 1993 ha lasciato una traccia in Ticino, quando vinse un torneo a Bellinzona, categoria R6, come si può vedere in un filmato degli archivi RSI. È del 1999 il debutto con la squadra di Davis dell'allora capitano Claudio Mezzadri, mentre a partire dal 2003 - e dal suo primo di otto titoli a Wimbledon - è iniziata la scalata delle classifiche mondiali fino al vertice raggiunto la prima volta il 2 febbraio 2004. Nel 2018, a Melbourne, l'ultimo trionfo in uno Slam mentre è del 27 ottobre 2019 a Basilea l'ultimo acuto di Federer sul circuito ATP.

Contenuto esterno

Esemplare anche nella vita privata, che divide con la moglie Mirka e quattro figli, aiuta 2 milioni di bambini con la Fondazione Link esternoin Africa che porta il suo nome.


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.