Navigation

Rinuncia al cambio fisso, l'economia accusa il colpo

Il centro di ricerche congiunturali KOF: la situazione non è positiva, ma va meglio del periodo precedente all'introduzione del cambio a 1,20

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2015 - 13:23

Le conseguenze dell'abbandono del cambio fisso tra euro e franco cominciano a farsi sentire. Il Kof, il centro di ricerca del politecnico di Zurigo, ha presentato oggi una fotografia dell'economia svizzera tutt'altro che positiva. In febbraio il barometro congiunturale misurato dall'istituto è sceso di sei punti, fissandosi a 90,1 unità. Si tratta del calo più forte dal 2011.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.