Navigation

Meno frodi in azienda di fronte alla giustizia

Aumentano i casi perpetrati da truffatori professionisti, ma buona parte dei danni economici arriva ancora da dirigenti e dipendenti. RSI-SWI

I tribunali svizzeri, nel 2018, hanno affrontato 50 casi di criminalità economica, ovvero il 15,3% in meno rispetto ai 59 dell'anno precedente. È quanto mette in luce uno studio pubblicato martedì dalla società di revisioni e consulenze KPMG.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 febbraio 2019 - 22:30
tvsvizzera.it/ATS/ri con RSI (TG del 12.02.2019)

Il totale dei danni dei reati ammonta a circa 166 milioni di franchi. La flessione rispetto al 2017 è del 61%. Sono contemplati dal Forensic Fraud BarometerLink esterno i casi che vertano su almeno 50'000 franchi.

Secondo KPMG, le cifre devono essere però trattate con cautela, non consentono cioè di concludere che si è di fronte a una diminuzione generale della criminalità economica in Svizzera.

L'esperienza dimostra infatti che la maggior parte dei reati non viene neppure denunciata e presume che il numero di casi non considerati dalla statistica, poiché non sfociati in una procedura giudiziaria pubblica, sia significativo. 

Più casi di truffatori professionisti

Le società maggiormente colpite dalle frodi sono cooperative, organizzazioni caritatevoli, associazioni e federazioni: contano 24 casi, per complessivi 50 milioni di franchi.

Buona parte del totale dei danni, ovvero 94 milioni su 166, è stata provocata da persone interne all'azienda, segnatamente da dirigenti in complicità con impiegati. I più attivi per numero di casi, però, non sono più costoro bensì i truffatori professionisti.

Contenuto esterno

I reati sono stati commessi per la maggior parte nella regione di Zurigo (18) e in Svizzera orientale (14). Quest'ultima conta anche per oltre un terzo dei danni totali (57,2 milioni di franchi).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.