Navigation

Richieste d'asilo in repentino rialzo

A luglio sono state depositate in Svizzera oltre 2900 domande, il 30% in più rispetto al mese precedente

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 agosto 2014 - 22:54

Le autorità conoscono i motivi della tendenza, ma le soluzioni non sono facili da trovare. L'Ufficio federale della migrazione valuterà se è possibile rinviare dei richiedenti in altri paesi, in virtù dell'accordo di Dublino. Ma in generale, dichiara il direttore Mario Gattiker, servono più strutture per affrontare la situazione.

Il servizio è di Fabio Storni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.