Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

rappresentanze estere A San Gallo riapre il consolato italiano

Il console onorario George Burger

Il console onorario George Burger

(RSI-SWI)

A sei anni dalla chiusura del consolato di San Gallo i 60'000 italiani che risiedono nella Svizzera orientale avranno a disposizione un nuovo punto di contatto permanente costituito dal nuovo consolato onorario che sarà inaugurato sabato, alla presenza del sottosegretario agli Esteri Riccardo Merlo.

I servizi saranno ampliati, ha dichiarato Rolando Ferrarese, responsabile del centro socio-culturale italiano di San Gallo che finora garantiva l'espletamento di alcune pratiche in assenza di una rappresentanza diplomatica.

(1)

A San Gallo riapre il consolato italiano

Dal mese di maggio il console onorario Georges Burger, nominato dal governo italiano e confermato dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), si trasferirà nella nuova sede alla Katharinengasse 21. L'ex capo dell'Ufficio della circolazione e della navigazione di San Gallo, vanta legami con l'Italia da parte della madre, originaria del Trentino.

Il consolato d'Italia di San Gallo, cui facevano capo anche i residenti dei cantoni Turgovia, Grigioni, Appenzello Esterno e Interno, era stato chiuso per motivi economici nell'estate del 2014, nonostante la protesta di diverse centinaia di cittadini italiani.

Dal maggio del 2015 a San Gallo era attivo un giorno alla settimana uno sportello consolare, con un funzionario proveniente da Zurigo. Ora però gli italiani nella Confederazione sono tornati ad aumentare e Roma sembra correre ai ripari.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 16.1.2020)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box