Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Ragazzini di Winterthur finiti nell'Isis?

Il padre teme che si siano uniti ai ribelli musulmani dello Stato islamico in Siria

Due ragazzini di 15 e 16 anni di origine kosovara e residenti a Winterthur sono scomparsi. Il padre teme che si siano diretti in Siria per unirsi ai ribelli musulmani dello Stato Islamico. La polizia cantonale di Zurigo ritiene che, una volta giunti in aereo a Istanbul, i due studenti siano passati per Adana, città della Turchia meridionale a un centinaio di chilometri dal confine siriano.

Il genitore, che è immediatamente andato in Turchia per cercarli, ha spiegato che i suoi figli nati in Svizzera non sono integralisti. Sembra però che frequentassero la moschea di Embrach, nel canton Zurigo, dove si sospetta che siano stati accolti negli scorsi mesi militanti salafiti radicali.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×