Navigation

Dramma famigliare alle porte di Zurigo

Giovedì sera ad Affoltern am Albis, cittadina di circa 12mila abitanti sita a pochi chilometri a sud di Zurigo, un uomo di 53 anni ha ucciso la moglie 51enne e i due figli, di 7 e 9 anni, prima di suicidarsi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2019 - 12:32
tvsvizzera.it/fra con RSI
La casa teatro del dramma. Keystone / Ennio Leanza

​​​​​​​

Poco prima delle 21, una donna ha riferito alle forze dell'ordine che la sua collega non si era presentata al lavoro. Recatisi sul posto, gli agenti hanno trovato i quattro cadaveri nell'appartamento di un condominio dove viveva la famiglia. 

Secondo una dichiarazione della polizia cantonale di Zurigo, le circostanze esatte del reato non sono ancora chiare. La polizia non sa se l'autore del reato era noto alla polizia, ad esempio per le violenze domestiche. Su richiesta dell'agenzia di stampa Keystone-SDA, la polizia - come capita sempre in Svizzera - ha dichiarato che non ci sono ulteriori informazioni su questo reato violento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.