Quasi 8,5 milioni nel 2017 La popolazione svizzera cresce più lentamente

Folla in movimento in un contesto urbano. immagine sfocata

A fine 2017 la popolazione residente permanente sfiorava gli otto milioni e mezzo.

RSI-SWI

A fine 2017, la Svizzera contava 8'484'130 abitanti. I dati pubblicati venerdì dall'Ufficio federale di statistica indicano una crescita dello 0,8%.

Registra un chiaro rallentamento, la crescita della popolazione in Svizzera. In due cantoniLink esterno, Neuchâtel e Ticino, i residenti sono persino diminuiti (nel cantone italofono, di 666 unità a 354'375).

Rispetto al 2016, a livello nazionale, gli abitanti sono 64'600 in più. Per ritrovare una progressioneLink esterno inferiore all'1% bisogna ritornare al 2006.

La tendenza si spiega tra l'altro con il saldo migratorio, in calo da alcuni anni. Gli arrivi continuano a superare le partenze, ma la differenza si è assottigliata: circa 50'000 persone nel 2017.

L'arrivo di stranieriLink esterno (attualmente ne vivono in Svizzera 2'126'392, quindi sempre il 25% della popolazione residente) è in calo rispetto ai primi anni di libera circolazione tra Svizzera e UE.

La crescita annuale della popolazione straniera, che in passato aveva superato anche il 4%, l’anno scorso è stata dell’1,2%. 

Parole chiave