Navigation

Prolungato il contratto con la Billag

keystone

La società con sede a Friburgo continuerà a riscuotere il canone radiotelevisivo almeno fino al 2017

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2014 - 12:00

Billag continuerà a riscuotere il canone radiotelevisivo almeno fino al 2017. Il Dipartimento federale della comunicazione ha prolungato il contratto con l'azienda in scadenza quest'anno.

Nel 2017 è prevista l'entrata in vigore del nuovo sistema di riscossione, ancora in discussione in Parlamento. In concomitanza con questo cambiamento sarà indetto un concorso per l'attribuzione del nuovo mandato.

Considerate le spese e i costi di ammortamento per l'infrastruttura, l'informatica e il personale, nessuna altra azienda riuscirebbe a trarre profitto in soli tre anni, ha spiegato il Dipartimento.

Red.MM/ats

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.