Navigation

Calciatrice svizzera dispersa nel lago di Como

Florijana Ismaili gioca nella squadra della capitale, lo Young Boys. Keystone / Walter Bieri

Florijana Ismaili, giocatrice della nazionale femminile svizzera di calcio, è dispersa da sabato pomeriggio nelle acque del lago di Como.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2019 - 13:48

Le ricerche sono ancora in corso, ma si teme che la giovane sia annegata.
La ragazza, di 24 anni, nel pomeriggio di sabato aveva noleggiato un'imbarcazione con un'amica nella zona di Musso, a una ventina di chilometri dalla frontiera ticinese. Si è tuffata per fare un bagno, ma non è più riemersa. L'amica ha dato subito l'allarme e sul lago sono arrivate le squadre speciali dei sommozzatori dei vigili del fuoco. Al momento le ricerche non hanno avuto esito.

Contenuto esterno


Florijana Ismaili è una centrocampista dello Young Boys, che su Twitter ha annunciato la sua scomparsa: "I responsabili dello Young Boys sono stati informati che la nostra giocatrice Florijana Ismaili è data per dispersa dopo un incidente balneare sul lago di Como. Le azioni di ricerca della polizia sono ancora in corso. Siamo molto preoccupati ma non abbiamo perso la speranza che tutto si risolva per il meglio".

"Siamo in stretto contatto con i membri della famiglia", afferma ancora la squadra. "Non possiamo fornire ulteriori informazioni in questo momento e vi informeremo non appena ne sapremo di più".


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.