Navigation

PostFinance, nel gruppo "dei grandi"

Bilancio di 116 miliardi di franchi e primo posto nel traffico dei pagamenti in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2015 - 13:54

La Banca Nazionale Svizzera ha inserito PostFinance nel gruppo delle banche cosiddette "too big to fail", ossia troppo grandi per fallire, di cui fanno parte anche altri quattro istituti finanziari elvetici: UBS, Credit Suisse, il gruppo Raiffeisen e la Banca Cantonale zurighese.

In un comunicato, l'istituto bancario affiliato al gruppo della Posta Svizzera, dichiara che "la decisione della BNS sottolinea l'importanza di PostFinance per il sistema bancario svizzero e che l'essere considerata too big to fail è un altro successo tra quelli raccolti dall'istituto nella sua storia."

La filiale bancaria della posta dovrà dunque sottostare a criteri più severi in materia di fondi propri e liquidità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.