Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Politica e società Svizzera, presto in vigore un congedo paternità di due settimane

Dal 2021 i neo-papà in Svizzera potranno beneficiare di due settimane di congedo paternità pagato. Il comitato promotore dell'iniziativa che ne chiedeva quattro ha ritirato il testo accettando il controprogetto approvato dal Parlamento. 

(2)

Servizio

I promotori ( la confederazione sindacale Travail.Suisse e 140 altre organizzazioni) hanno dichiarato che la loro iniziativa lanciata nel maggio del 2016 e denominata "Per un congedo paternità ragionevole" sarà ritirata. In questo modo, il controprogetto approvato dal parlamento lo scorso 27 settembre potrà entrare in vigore al più tardi nel 2021, se non verrà messo in discussione da un referendum. 

La nuova legge prevede un congedo pagato per i neo-papà di 10 giorni lavorativi, la metà di quanto proposto dall'iniziativa. I promotori hanno sottolineato che intendono ora investire le energie in un progetto più ampio, come un congedo parentale, anziché in questa iniziativa che rischierebbe di essere bocciata alle urne. 

Anche con quattro settimane, la Svizzera avrebbe continuato comunque essere indietro nel confronto internazionale. La media del congedo di paternità nei 35 Paesi dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) è di due mesi.

(1)

Grafico

I neo papà potranno far valere il diritto al congedo paternità nei primi sei mesi dalla nascita di un figlio. I costi annuali sono stimati in 230 milioni di franchi che saranno finanziati mediante le Indennità per perdita di guadagno (Ipg).

tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 02.10.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box