Navigation

Più identità, più Svizzera italiana

Per una settimana il liceo cantonale di Sursee ha ospitato un progetto ideato dell'Università della Svizzera italiana che mira a far conoscere ai confederati la realtà di Ticino e Grigioni italiano

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2015 - 16:54

La Svizzera italiana ha + identità. Come la Svizzera. Come ognuno di noi. Ideata dall'USI e realizzata in collaborazione con i Dipartimenti dell'educazione, della cultura e dello sport del Canton Ticino e del Canton Grigioni, l'iniziativa "+ identità" ha lo scopo di promuovere nelle altre regioni linguistiche la lingua e la cultura della Svizzera italiana, presentandola nella ricchezza delle sue diverse identità.

Si tratta di una settimana tematica che viaggia di Cantone in Cantone approdando ogni volta in un liceo diverso, con l'obiettivo di sensibilizzare non solo il mondo della scuola, ma tutta la regione ospitante. Il programma è basato su 3 pilastri: uno scambio tra classi, un "miniparlamento", un percorso interattivo.

E nella settimana tra il 20 e il 24 aprile il programma è stato ospite del liceo cantonale di Sursee. E sono state le classi 3G del liceo Lugano 1 e la 5D di Sursee le classi che hanno avuto la possibilità di incontrarsi e conoscersi. Prima a Lugano, poi a Sursee.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.