Navigation

Pensioni, è stallo

La commissione degli Stati ferma a favore dell'aumento di 70.- franchi bocciato dal Nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2016 - 20:50

L'aumento di 70 franchi al mese delle rendite AVS va mantenuto. Lo ha deciso la maggioranza della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati, che oggi ha di nuovo trattato la riforma Previdenza 2020

La Commissione non fa quindi marcia indietro e non si allinea con il Nazionale, che lo scorso settembre aveva invece respinto l'incremento dell'AVS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.