Pandemia Obbligo di mascherina al chiuso anche nei Grigioni

Mascherina al supermercato

Simili misure sono già in vigore in una dozzina di altri cantoni.

Keystone / Jean-christophe Bott

Il governo grigionese ha deciso di rendere la mascherina obbligatoria da sabato in tutti i locali accessibili al pubblico nel cantone. In caso di non rispetto della nuova disposizione si rischierà una multa. 

Le mascherine dovranno essere indossate, tra l'altro, nei negozi, nei centri commerciali, negli uffici postali, nei musei, nei luoghi di culto, nelle stazioni e nei ristoranti. Esonerati solo i bambini al di sotto dei 12 anni.

Nelle scuole elementari pubbliche e private, tutti gli adulti devono indossare le mascherine, tranne che all'interno delle aule. Nel caso non fosse possibile rispettare la distanza minima di un metro e mezzo tra insegnanti e alunni, allora bisognerà ricorrere alle protezioni. I comuni sono responsabili dei controlli.

Il servizio del Telegiornale:

Il cantone Grigioni è l'ultimo in ordine di tempo ad introdurre simili disposizioni, già in vigore in una dozzina di altri cantoni, tra cui il Ticino. L'introduzione di ulteriori e più strette misure di protezione a livello nazionale è stata ipotizzata giovedì dal governo federale, il quale si è detto estremamente preoccupato dall'impennata di nuovi casi di coronavirus nel Paese.

Un impennata che venerdì ha raggiunto livelli inediti con 3'105 nuovi casi, 5 decessi e 68 ricoveri registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati dell'Ufficio federale della sanità pubblica.

tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 16.10.2020)


Parole chiave