Navigation

Covid-19 in due scuole ticinesi, focolaio in un pub

Keystone / Alessandro Crinari

A quattro giorni dall'inizio dell'anno scolastico è comparso, come si temeva, nelle aule della Svizzera italiana il Covid-19. Individuato focolaio in un locale notturno.

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2020 - 13:27
tvsvizzera/spal con RSI (TG del 4.9.2020)

In due istituti post-obbligatori del Luganese, il Liceo Lugano 2 di Savosa e il Centro professionale sociosanitario di Via Ronchetto, due studenti sono risultati positivi al coronavirus. È stata quindi disposta la quarantena per nove compagni che hanno avuto più stretti contatti con i due allievi contagiati, in particolare nel corso della pausa pranzo all'esterno della struttura scolastica.

Contagi non collegati

I primi accertamenti hanno permesso di stabilire che in almeno uno dei due casi il contagio è avvenuto al di fuori dell'ambito scolastico e che le due situazioni non sono collegate tra di loro.

Da parte sua il Dipartimento cantonale della sanità e della socialità ha sottolineato l'efficacia delle misure di protezione adottate dai due istituti, in particolare l'uso della mascherina dove non sia possibile rispettare la distanza interpersonale minima di un metro e mezzo. Per questa ragione, indica Bellinzona, non vi sono al momento gli estremi per imporre l'isolamento degli studenti delle due classi coinvolte.

Il servizio del TG:

Contenuto esterno

In quarantena cento clienti di un locale notturno

Alle infezioni individuate nel settore educativo si aggiunge la scoperta giovedì di un focolaio in un locale notturno nel Mendrisiotto. I test eseguiti su tre persone, che venerdì scorso si trovavano nel disco pub Montezuma di Novazzano, hanno evidenziato l'infezione di Sars-cov2.

L'ufficio del medico cantonale ha quindi invitato via sms le cento persone presenti nel ritrovo pubblico quella sera, individuate grazie all'elenco fornito dai titolare della discoteca in applicazione delle norme cantonali, a porsi immediatamente in quarantena e a consultare il proprio medico.  

Intanto salgono le cifre delle infezioni a livello nazionale. Nelle ultime 24 ore sono stati infatti segnalati 405 nuovi positivi e 14 persone ricoverate in ospedale. Due sono invece i decessi.

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 4.9.2020)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.