Navigation

Campagna vaccinale in Svizzera, grandi differenze tra cantoni

Il nuovo centro vaccinazioni inaugurato lunedì a Ginevra. Keystone / Salvatore Di Nolfi

La campagna vaccinale procede in Svizzera con notevoli disparità tra cantoni, sia per il numero di dosi somministrate che per la strategia messa in atto dalle autorità.

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2021 - 20:53

In Svizzera, dove sono utilizzati esclusivamente i preparati anti Covid di Pfizer e Moderna, da dicembre sono state somministrate poco più che 2 milioni di dosi di vaccino, secondo le cifre dell'Ufficio federale della sanità pubblicaLink esterno.

A livello nazionale, in media 24 persone su cento hanno ricevuto almeno la prima dose. Nel canton Zurigo troviamo la proporzione più bassa del Paese, con poco più di 20 persone su 100, mentre la più alta è quella del canton Uri, 29.  

È un segnale di come la velocità della campagna vaccinale varia notevolmente da cantone a cantone. Il Grigioni è stato il primo, giovedì, a dare la possibilità di registrarsi per ricevere l'immunizzazione a tutti i cittadini con più di 16 anni. Il tempo di attesa, tuttavia, potrebbe essere anche di due mesi e mezzo, hanno comunicato le autorità, che hanno deciso di accelerare la somministrazione della prima dose riducendo gli stock previsti per la seconda ( Sia il prodotto di Moderna che quello di Pfizer necessitano di due dosi per un'immunizzazione completa, ma un certo grado di protezione è fornito anche da una singola dose.)

In altri cantoni, la vaccinazione resta ancora riservata esclusivamente aio più anziani e alle altre fasce della popolazione considerate a rischio, ma alcuni hanno già ridotto il limite di età per potersi mettere in lista. A Ginevra è 45 anni, così come  nel canton Zugo. 50 anni nei cantoni Uri e Vaud, 55 a Nechâtel e San Gallo.

Ulteriori dettagli nel servizio del Telegiornale.

Contenuto esterno


tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 22.04.2021)

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.