Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Orlando, sconcerto tra i gay svizzeri

In una chiesa di Zurigo la veglia per le vittime del massacro nella discoteca Pulse ad opera di un fanatico

Anche la comunità gay svizzera si è detta profondamente colpita e rattristata per il massacro di Orlando. I diritti che sono stati acquisiti nel corso degli anni non sono negoziabili, dicono le organizzazioni che difendono i diritti degli omosessuali che condannano ogni forma di intolleranza. E per testimoniare la loro partecipazione al dolore per le vittime ieri sera si è tenuta una veglia in una chiesa di Zurigo, città nella quale proprio sabato scorso si era svolto il Gay Pride.

×