Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Ondata di gelo Svizzera verso la notte più fredda

Immagine della scultura Joe Siffert di Jean Tinguely a Friburgo completamente ghiacciata, sullo sfondo il parco

Scultura di Jean Tinguely fotografata lunedì mattina a Friburgo.

(© KEYSTONE / PETER SCHNEIDER)

La notte di martedì è stata ancora più gelida della precedente, in Svizzera. Ma le temperature più basse in pianura saranno registrate mercoledì.

Secondo i meteorologi, i picchi negativi dell'attuale ondata di freddo sono stati raggiunti per ora soltanto in alta quota. Quando anche in pianura saranno stati registrati, si assisterà a un repentino aumento delle temperature.

I valori più bassi

A Glattalp, a 1850 metri di quota nel canton Svitto, la colonnina di mercurio ha segnato -38 gradi centigradi. 

Al Piccolo Cervino, in Vallese a 3870 metri, si sono registrati -32 gradi mentre sul pizzo grigionese del Corvatsch (3313), indicano i servizi MeteoGroup e meteonews, la temperatura ha toccato -30,9.

(1)

Servizio del TG sull'ondata di gelo in Europa e in Svizzera

Nelle stazioni di misurazione a meno di 1000 metri, il primato riguarda il canton Glarona, con Elm (958 metri) a -17,9 gradi. Tra le città, la più fredda è stata San Gallo: -12,4.

L'evoluzione in Svizzera

Dopo un ulteriore raffreddamento a basse quote nella notte su mercoledì, le temperature cominceranno a strizzare l'occhio alla primavera meteorologica "dall'alto".

A 2000 metri di quota tra mercoledì e giovedì, indicano MeteoGroup e meteonews, saliranno di oltre venti gradi.

In Europa

L'ondata di gelo siberiano continua intanto in tutto il vecchio continente, provocando anche dei morti, soprattutto tra i senzatetto.

Immagine scattata nei pressi del Maschio Angioino a Napoli. Alberi e prato innevati. Cielo scuro. Gente che gioca con la neve.

Napoli, martedì mattina.

(RSI-SWI)

In Belgio, in alcuni comuni, è stato ordinato il fermo dei senzatetto che si rifiutano di dormire nelle strutture. In Francia, le autorità hanno messo a disposizione oltre 5'300 posti letto supplementari.

Innevate anche la Corsica e Napoli. Numerose le scuole chiuse in tutta Europa, così come i disagi e gli incidenti del traffico ferroviario e stradale.

tvsvizzera.it/ATS/ri con RSI (TG del 27.02.2018)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box