Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Omicidio commesso da minorenne in Canton Argovia

Cadavere di 18enne rinvenuto in un bosco a Fislisbach, arrestato lo sparatore reo confesso

Nel canton Argovia si è verificato un nuovo, grave fatto di sangue. Un diciassettenne svizzero, reo confesso, ha ucciso ieri sera a colpi d'arma da fuoco un diciottenne, anch'egli confederato, il cui corpo è stato rinvenuto in un bosco vicino al comune di Fislisbach.

Il cadavere è stato ritrovato verso le 20 dopo che alcuni abitanti avevano segnalato alla polizia di aver udito degli spari. Le indagini, scattate immediatamente, e una vasta caccia all'uomo, hanno portato nel giro di poche ore all'identificazione del giovane che si trova in detenzione preventiva e avrebbe già ammesso le sue responsabilità. Non sembrano ancora chiari, dalle prime informazioni che trapelano, il movente e le circostanze esatte del delitto.

×