Navigation

Oltre 250'000 gli alcolisti in Svizzera

La giornata nazionale rivolta quest'anno ai famigliari delle persone dipendenti dalla bottiglia

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 maggio 2016 - 21:32

Sono circa 250'000 le persone in Svizzera che manifestano problemi legati al consumo dell'alcol, di cui oggi ricorre la giornata di sensibilizzazione nazionale. Quest'anno in particolare si è voluto porre l'accento sui famigliari dei soggetti che soffrono di questo fenomeno che provoca gravi danni dal profilo sanitario, sociale ed economico.

Molti degli alcolisti sono inoltre a elevato rischio emarginazione dato che per la vergogna generalmente non vogliono ricorrere ai servizi assistenziali e medici che lo Stato mette loro a disposizione. Nel servizio la storia di un grigionese che ha avuto la forza di abbandonare la bottiglia dopo essere stato in coma all'ospedale con un tasso superiore al 5 per mille.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.